Host Video 426 Views

  • HD
  • 1080p (1°)
  • 1080p (2°)
  • 1080p (3°)
  • 1080p (1°)
  • 1080p (2°)
  • 1080p (3°)
WWE WrestleMania 36 (Parte 1)

WWE WrestleMania 36 (Parte 1)

Apr. 04, 2020USA179 Min.TV-PG
Your rating: 0
5 1 vote
what going on?

Trama

WrestleMania 36 è stata la trentaseiesima edizione dell’omonimo evento in pay-per-view prodotto annualmente dalla WWE. L’evento si è svolto il 25 e il 26 marzo 2020 al WWE Performance Center di Orlando ed è stato mandato in onda il 4 e il 5 aprile 2020.


Wrestlemania 36, troppo grande per una notte sola! Infatti per la prima volta nella WWE, lo Showcase of the Immortals verrà trasmesso in due notti separate! Per la prima volta non ci sarà pubblico nell’arena ad assistere alle imprese dei nostri eroi e come ormai sappiamo, i match sono già stati registrati ma la WWE è stata bravissima, nell’era dei Social Network, a non far trapelare nessuna notizia sui risultati! Iniziamo ragazzi, con il Kick Off Show della prima serata di WM36!

Single Match Drew Gulak vs Cesaro, vincitore – Cesaro

Dopo ben 55 minuti di presentazione dell’evento e 5 di match sopracitato, siamo pronti per l’inizio ufficiale di Wrestlemania 36! Stephanie McMahon ci spiega il perché l’arena sarà vuota stasera e ci da’ il benvenuto all’evento dell’anno, purtroppo segnato dalle circostanze che colpiscono il mondo.

Women’s Tag Team Championship Match Alexa Bliss & Nikki Cross vs The Kabuki Warriors

Asuka inizia subito gridando in faccia ad Alexa Bliss e poi effettua subito un tag per Kairi Sane che prende un po’ in giro Bliss. L’ex campionessa di Raw però rifila un grande schiaffo all’avversaria ed effettua un tag per Nikki Cross. Kairi riesce a liberarsi e a fare entrare Asuka. Un po’ di caos all’interno del quadrato. Anche un diving crossbody di Nikki Cross su Kairi Sane all’esterno. Il match si riporta sul ring dove Cross e Sane sono le donne legali. Subito le 2 si riportano fuori e la rissa diventa a 4. Asuka e Kairi gridano anche senza pubblico ma questa volta sembra più divertente. Le campionesse di coppia, continuano a lavorare bene contro le pretendenti al titolo. Al momento sembrano in netto vantaggio. Dopo il subbuglio iniziale, le quattro, iniziano a regalarci spettacolo. Grandi prestazioni da parte di Asuka e Alexa Bliss che resiste ai colpi della nipponica. Poi una carambola di cambi fa ritrovare Asuka e Nikki Cross come legali ma la scozzese cerca di portare l’inerzia del match dalla loro parte. Le Kabuki Warriors vanno vicine alla vittoria ma Nikki dimostra di avere tanta resilienza e con Alexa apparentemente fuori dai giochi, tiene test alle campionesse. Questo permette alla Bliss di recuperare e dopo aver ricevuto il cambio, riesce a chiudere la contesa con il conto di 3 vincente.

Vincitrici e nuove Women’s Tag Team Champions Alexa Bliss & Nikki Cross

Single Match King Corbin vs Elias

A sorpresa, dopo il volo di Venerdì, Elias si presenta per il match e prima che possa iniziare, spacca la chitarra sulla schiena di Corbin! Il match inizia con King Corbin in palese difficoltà visto l’attacco subito prima del suono della campana. Elias prova a mantenere l’inerzia dalla sua parte attaccando senza sosta. Non riesce a chiudere subito la contesa e allora Corbin ne approfitta per rinvenire spedendo Elias contro il paletto di sostegno del ring. Corbin riesce anche a colpire con una violentissima Closthline che quasi gli vale la vittoria. Elias è in palese difficoltà. Subisce anche una Deep Six ma riesce a salvarsi e dal nulla colpisce il Re con un Jumping Knee. Corbin prova a vincere illegalmente tenendo i piedi sulle corde ma l’arbitro se ne accorge e ferma il conteggio. Corbin è distratto, Elias ne approfitta, esegue un roll up e tirando dai pantaloni, ottiene il conteggio di 3.

Vincitore Elias

Raw Women’s Title Match Becky Lynch vs Shayna Baszler

The Man arriva al Performance Center esattamente un anno dopo la conquista del titolo alla scorsa edizione di WM. Inizia il match con degli scambi veramente “crudi”! Partite a razzo entrambe, Becky prova a metterla sul piano dello striking ma Shayna mette in luce le sue doti di artista marziale e mette in difficoltà la campionessa. Becky rotola fuori dal ring, seguita da Baszler che però inizia a subire l’attacco di Lynch. Infatti viene scaraventata contro i gradoni d’acciaio e poi riportata sul ring dove subisce anche un Missile Dropkick. Shayna riesce a contrattaccare in qualche modo ma non a chiudere la contesa. Le due ora lottano sull’apron e si scambiano pugni barcollando. Becky sembra avere la meglio e sale sulla terza corda, ma viene scaraventata giù da Shayna che poi mette a segno un Armbar paurosa e addirittura prova la Disarm-Her! Becky si libera ma subisce una ginocchiata violentissima. La campionessa si salva al conto di 2. Scontro super fisico tra le due ma dal nulla, Baszler riesce ad intrappolare Becky nella Kirifuna Klutch! Becky non riesce ad arrivare alle corde! Shayna Baszler prova a portarla a terra per chiudere il match ma Becky Lynch fa una capriola, andando a schienare Shayna!

Vincitrice e ancora Raw Women’s Champion Becky Lynch

Intercontinental Championship Match Danyel Bryan vs Sami Zayn

Entrambi i wrestler, accompagnati sul ring dai loro amici. Zayn mette subito in atto alcun Mind Games per innervosire Bryan che però resta concentrato ed invita il suo avversario ad iniziare la contesa. Finalmente, dopo una serie di tentativi di fuga, Zayn viene “acchiappato” da Daniel Bryan che inizia a malmenarlo al centro del ring. Bryan è in totale controllo del match. Sta facendo di Sami quello che vuole. Lo posiziona all’angolo e gli rifila due schiaffi che echeggeranno per sempre nella città di Orlando. Incredibilmente Zayn reagisce dopo aver subito di tutto e rifila una violentissima Closthline a Daniel Bryan. L’ex campione WWE, reagisce a sua volta e va a segno con i suoi classici Yes Kicks! Nakamura e Cesaro rinvengono e assalgono Gulak a bordo ring. Daniel Bryan si distrae e sale sul paletto per lanciarsi su Sami Zayn che però prende al volo Bryan con il suo Helluva Kick!

Vincitore e ancora Intercontinental Champion Sami Zayn

Smackdown Tag Team Championship Triple Threat Ladder Match Kofi Kingston vs Jimmy Uso vs John Morrison

Notizia dell’ultima ora è stata quella del forfait di The Miz e quindi il match è diventato un match a 3 con in palio i titoli di coppia. Avremo comunque modo di ammirare 3 grandi atleti in un ladder match che si preannuncia spettacolare! Inizia il match con i 3 che preparano subito 3 scale a centro ring e iniziano a combattere in cima alle stesse. Il primo a volare giù è Jimmy Uso e a seguire Kofi e Morrison in tandem. Mentre Jimmy e John lottano vicino una scala, Kofi si lancia attraverso la stessa ma viene preso al volo dagli altri due e lanciato fuori dal ring. Morrison lancia poi una scala addosso al membro degli Usos. Morrison incastra una scala tra le corde. Jimmy Uso prova a raggiungerlo sul paletto ma viene posizionato sulla scala dal campione di coppia che poi si lancia dalla punta del paletto e colpisce Jimmy! Ora Morrison sembra pronto per prendere le cinture ma Kofi si lancia dalla terza corda direttamente su Morrison che era a metà scala ed effettua una Hurrincarrana! Kofi poi prende la rincorsa e si lancia su Morrison che era a bordo ring con la scala in mano! Jimmy Uso inizia a camminare sulle barriere a bordo ring, pronto a prendere il volo su Kofi che però gli lancia addosso una scala! Il membro del New Day prende una scala enorme e la posiziona tra il ring e le barriere. Ci sdraia sopra Jimmy Uso e nel frattempo Morrison sale sulla terza corda. Kofi lo vede e lo sbilancia, lasciandolo seduto sull’angolo. Kingston sale sul paletto opposto pronto a lanciarsi su Jimmy Uso ma Morrison corre sulla terza corda e arriva da Kofi lanciandosi in una mossa spettacolare! Mentre i due sono al tappeto, Jimmy Uso effettua lo Splash su Morrison e poi prova a salire sulla scala ma viene raggiunto da Kofi e viene rispedito al mittente. Kofi allora arriva in cima alla scala ma arriva John Morrison. Anche Morrison cade dalla scala ma prova a tirare i piedi di Kofi. L’ex campione WWE si lancia in un Missile Dropkick dalla scala e manda fuori dal ring Morrison! Jimmy Uso posiziona una scala tra la seconda corda e la scala aperta a centro ring, lanciandoci contro la faccia di Kofi. Morrison prende lo slancio dalla scala ma viene colpito da un Superkick di Jimmy e si sdraia sulla scala. Jimmy ne scala un’altra ed è pronto a lanciarsi su Morrison che però rinviene e fa cadere Jimmy Uso fuori dal ring! Dalla cima di una scala fino al tappeto fuori dal ring! Volo incredibile! Morrison è pronto a prendere le cinture ma all’ultimo momento arriva Kingston! Incredibile, rinviene anche Jimmy Uso! Il samoano posiziona un’altra scala a centro ring e ora sono tutti e 3 ad alta quota! Incredibile, tutti e 3 prendono contemporaneamente i titoli! Incredibilmente, Morrison, cadendo dalla scala, tira con se i titoli!

Vincitore John Morrison e ancora Smackdown Tag Team Champions John Morrison & The Miz

Single Match Seth Rollins vs Kevin Owens

Resa dei conti tra il Monday Night Messiah e Kevin Owens che vuole a tutti i costi un suo Wrestlemania Moment. Il match inizia in favore del canadese che spedisce un paio di volte Rollins contro le barriere prima di riportarlo sull’apron per effettuare una Piledriver. Rollins non ci sta e converte in una Falcon Arrow sull’apron! Rollins si lancia due volte in un Suicide Dive incitando Owens a riprendersi e a rientrare nel ring. Prova una terza Suicide Dive ma KO lo colpisce con un pugno. Rollins subito mette a segno uno Slingblade e rimette a posto le cose. Rollins prova due volte lo Stomp ma Owens lo evita e colpisce con una DDT! Rollins si trascina all’angolo. Cannon Ball di Owens che no perde tempo e sale sulla terza corda per la Swenton! Incredibilmente solo conto di 2! Owens prova la Stunner ma Rollins contrattacca con un Enzuigiri! Owens sfrutta lo slancio sulle corde per colpire il Messiah con una Closthline! Tantissimo trash talking da parte di entrambi. Owens prova un superplex ma Rollins ribalta e mette a segno la ‘bunkle bomb! Rollins si prepara per lo stomp dopo il superick ma Owens converte nella Pop Up Powerbomb! Solo conto di 2! I due rotolano fuori dal ring e Rollins, con la campana, colpisce Owens! L’arbitro chiama immediatamente la squalifica! Incredibile finale! Rollins sembra compiaciuto ma Owens prende il microfono in mano. Il canadese non riesce ad accettare che il match finisca così. Invita Rollins a tornare e riprendere il match ma questa volta senza squalifiche! Rollins torna sul ring ed è una furia. Jumping Knee e poi porta Owens fuori dal ring. Lo manda contro le barriere e poi lo colpisce con i gradoni d’acciaio! Rollins prende una sedia e colpisce con una violenza inaudita! Owens dal nulla colpisce Rollins due volte con la campana! Kevin Owens scavalca le barriere e riappare sulla scritta Wrestlemania dietro il tavolo dei commentatori e senza pensarci due volte si lancia in una Swenton su Rollins che era sdraiato sul tavolo dei commentatori! Owens si rialza per primo, riporta Rollins sul ring ed effettua la Stunner vincente!

Vincitore Kevin Owens

Appare R-Truth che chiede riparo a Mojo Rowley e Rob Gronkowski. L’host di WM36 colpisce il campione 24/7 e prova a schienarlo ma viene tirato via da Mojo che a sua volta schiena R-Truth, vincendo il titolo.

Universal Championship Match Goldberg vs Braun Strowman

Anche in questo caso, si tratto di un match non programmato in quanto lo sfidante sarebbe dovuto essere Roman Reigns che però, vista la situazione attuale, ha deciso di allontanarsi dalle scene per stare al sicuro, visto anche il suo passato clinico. E allora a sostituirlo ci penserà il Monster Among Men, Braun Strowman! Lo sfidante prova subito la sua Running Poweslam ma Goldberg si libera e mette a segno 3 Spear! Prova il conteggio ma Braun si libera! Goldberg allora mette a segno una quarta Spear e chiama la Jakehammer ma Strowman va a segno con 4 Running Powerslams! NON CI CREDO!

Vincitore e nuovo Campione Universale Braun Strowman

Bone Yard Match The Undertaker vs AJ Styles

I due si incontreranno in un campo santo e sorpresa! IL RITORNO DELL’AMERICAN BADASS! In questa stipulazione speciale, non ci sono arbitri e l’unico modo per vincere è seppellire l’avversario. L’American Badass si dimostra in grande spolvero e dopo aver messo fuorigioco Styles, si sente chiamato da quelli dell’OC che iniziano a pestarlo. Taker si libera e manda KO Anderson e Gallows. Rinviene AJ che colpisce Taker con una specie di mattone. Taker è messo male ed AJ Styles con un colpo di pala lo manda nella tomba. Styles sale sulla ruspa per sotterrare l’avversario ma Undertaker gli appare alle spalle! Dopo aver rincorso Styles sul tetto del capanno, Taker lo lancia giù con una Chokeslam! Lo trasporta fino alla fossa e lo lancia dentro con un Big Boot. Taker sale sulla ruspa e senza pietà, seppellisce vivo AJ Styles.

Vincitore The Undertaker

Amici dopo questo Main Event che definirei UNICO nel suo genere, si conclude la prima serata del weekend di Wrestlemania 36! Abbiamo assistito a grandi match e ad alcuni un po’ deludenti, dobbiamo dire la verità, ma soprattutto abbiamo assistito al coronamento del nuovo campione universale Braun Strowman e allo spettacolo che la WWE riesce ad inventarsi per noi in questo periodo dove un po’ di wrestling, un po’ di spensieratezza, ci vuole.

Vi ringrazio per averci seguito, l’appuntamento è a domani per la seconda serata di Wrestlemania 36!

*Data l’emergenza Coronavirus negli USA, l’evento PPV sarà diviso in due parti. La seconda parte arriverà nei prossimi giorni!

WWE WrestleMania 36 (Parte 1)
Original title WWE WrestleMania 36 (Night 1)
IMDb Rating 5.6 16 votes
TMDb Rating 7.6 7 votes

Director

Director

Cast

Similar titles

La vera storia di Olli Mäki
Warrior
The Karate Kid – La Leggenda Continua
The Legend Is Born: Ip Man
WWE Elimination Chamber 2020
Creed 2
In corsa per la vita
WWE Money In the Bank 2019
Ip Man
WWE Extreme Rules 2020
Rocky III
WWE Money in the Bank 2018